I disturbi di personalità sono una condizione potenzialmente grave e invalidante che causa un disagio significativo oltre a presentare sfide considerevoli per i Servizi. La diagnosi nelle persone con disabilità intellettiva è controversa, ciononostante   questa popolazione presenta una condizione a maggior rischio di strutturare tali disturbi e, come per un meccanismo a cascata, di mettere in atto comportamenti ed agiti violenti, aprendo anche a scenari tipicamente di ambito forense.
Pochi sono i dati di evidenza scientifica su cui basare gli interventi clinici o la pianificazione dei servizi, ciononostante palese si pone alla attenzione di sanitari e riabilitatori la necessità di conoscere gli strumenti diagnostici, strutturare modelli di intervento qualitativamente e scientificamente adeguati, rilevare indicatori di processo e di esito.
L’evento si propone di trattare questi argomenti con esperti della tematica e di rilevare quelle che sono le problematiche del “real world” dalle voci di coloro che lavorano quotidianamente nelle Strutture Riabilitative di tipo residenziale,  e di stilare, in conclusione, un breve documento programmatico che segni l’inizio di un percorso clinico, scientifico e gestionale comune sulla base delle evidenze.

Sono previsti crediti ECM per Medici, Psicologi, Infermieri, Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica, Assistenti Sociali